Interferenze tra MD e MD – Cause e possibili soluzioni
4 Maggio 2018
Garret Metal Detector
Cos’è la “Recovery Speed”?
23 Maggio 2018
Mostra Tutto

Metal Detecting Responsabile tra sogno, realtà e Valore

Ieri sul nostro gruppo, il caro amico Simone Riccardini ha fatto una considerazione che non potevamo non condividere con tutti voi, parole condivisibili e profonde che fanno capire quanto la passione per la nostra pratica prescinde ogni valore materiale e va oltre il “quantificabile”. Perchè ogni volta che nasce un detectorista, allora la passione per il bello non può non crescere di pari passo… (NDR)

Una Riflessione sul Detectorista…

Il nostro è oramai un hobby praticato da tantissimi appassionati, cresciuto in maniera esponenziale, di pari passo però cresce l’esposizione del detectorista a commenti, critiche e valutazioni di chi ancora non conosce la nostra pratica, mettendoci spesso di fronte a domande a dir poco curiose.

Domande che ovviamente spaziano su ogni genere di argomento e, a volte, ci mettono in difficoltà anche sul poter rispondere correttamente, dalla semplice e ricorrente, del tipo: “cerchi l’oro…?” Fino alle più impensabili, e qui potremmo veramente sbizzarrirci.

In effetti il nostro hobby ha in se quel qualcosa di misterioso che sicuramente ci ha avvicinato a questa pratica, mistero, tradizioni e leggende sono punti che fin dalla notte dei tempi hanno reso l’uomo curioso. Quante volte un anziano del luogo ci ha raccontato di accampamenti militari, guerriglie, tesori nascosti, e tante altre leggende?
Potremmo quasi dire che ogni detectorista nasce molto spesso dietro a tutti questi racconti con la voglia di diventare l’Indiana Jones della situazione, e allora ci si attrezza, si compra il nostro primo strumento, si arricchisce la nostra attrezzatura e zaino in spalla si va alla ricerca del nostro tesoro nascosto. Fortunatamente alcuni abbandonano questa “forma mentis” dopo poche uscite, forse perché presi dalla foga dei grandi ritrovamenti a breve si rendono conto che le loro aspettative sono state di gran lunga disattese, altri invece in una piccola tasca del loro zaino hanno anche inserito un po’ di cultura e informazione e tra chiodi, lattine e tantissima “rumenta” (“monnezza” ndr) accumulatasi nel corso degli anni nei campi. Trovano il loro vero tesoro, un tesoro fatto di piccoli ritrovamenti che ci fa sbizzarrire sul cosa siano, a cosa siano serviti, e sul perché si trovino lì, piccoli bottoni, medagliette votive, fibbiette militari o monete che purtroppo però, vista l’intensità agricola dei nostri territori e il forte uso di concimi negli anni passati, spesso sono pressoché illeggibili o indecifrabili.

Andando avanti ci rendiamo conto però di quanto questa pratica ci appassioni non solo nella ricerca ma anche coinvolgendoci in ambienti spettacolari e in amicizie fantastiche, ambienti spettacolari perchè ad ogni nostra uscita siamo sempre a stretto contatto con posti incantevoli che mai avremmo  visitato, un contatto stretto tra uomo, natura ed Amicizie che piano piano ci porta ad apprezzarlo sempre di più, ed è proprio analizzando questi fattori che una corretta pratica ci porterebbe ad una vera e propria comprensione di quanto possa essere importante coniugare divertimento e passione.

Un Detectorista Responsabile dovrebbe essere un Ambasciatore del suo hobby rimarcando giorno dopo giorno l’importanza delle sue piccole azioni quotidiane, Ecco!!! Sono proprio queste piccole azioni che se mal praticate non faranno mai comprendere quanto entusiasmante, divertente ed utile possa essere quest’hobby, ma praticandolo con scrupolo, passione e serietà da parte di tutti magari porterebbe alla luce dei più quanto questo hobby possa essere fantastico anche senza tante pretese, ovviamente dovremo arrivare all’estinzione del…..”quanto vale?”
Il valore di un Hobby, qualunque sia non si potrà mai misurare in termine monetario ma solo ed esclusivamente rapportato a quanto ci piaccia praticarlo, il valore lo acquisiremo poi nel tempo andando a ripercorrere tutti i fantastici momenti vissuti e da vivere ancora!!

Proprio per questo sarà sempre più importante la diffusione di un Metal Detecting Responsabile!!

Simone Riccardini – FIMD Umbria

TRANSLATE